Tumore e Infiammazione cronica: rompi la catena!

Pubblicato in Blog, Rimedi naturali da MaraLascia un commento

Infiammazione e cancro vanno spesso di pari passo. Da un lato il tumore scatena una risposta infiammatoria, dall’altro proprio l’infiammazione alimenta l’aggressività del tumore e la disseminazione delle metastasi. Numerosi studi indipendenti dimostrano che malattie infiammatorie croniche come coliti, epatiti, pancreatiti ecc. aumentano fortemente il rischio di sviluppare un tumore negli organi interessati; è noto anche il collegamento tra diabete, obesità e cancro, una correlazione attribuibile anche in questo caso a risposte di natura infiammatoria.
stress-interno-okSicuramente vi sarà capitato di leggere su qualche giornale dei bei titoloni: ”Scoperto il gene contro il cancro” o qualcosa di simile. Ingannati da informazioni scientifiche un po’ distorte, ci siamo illusi che il cancro sia correlato a un qualche gene che lo “attiva” e che per difendersi dal tumore si può “cambiare” il gene o trovare una sostanza che lo modifichi e il gioco è fatto. Questa è una visione semplicistica! È vero, esiste un gene il cui compito è quello di controllare l’infiammazione attraverso la produzione di una proteina che agisce in questo senso e che è indispensabile anche per difendersi dalle normalissime infezioni batteriche, è bene chiarire però che questo gene non è un interruttore che “acceso” o “spento”, guarisce o causa il cancro.
Questo gene aiuta contro l’infiammazione che diventa un problema se cronica. Ma l’infiammazione non è altro che un segnale che ci dà il nostro corpo che qualcosa non va: stiamo facendo qualcosa di sbagliato per il nostro benessere. E la stiamo reiterando.
Quindi siamo noi che possiamo cambiare le cose. Non un magico gene.
Siamo noi che possiamo andare alla radice del problema, capire cosa genera l’infiammazione e interrompere la causa.
Tante cose che facciamo ogni giorno contribuiscono ad alterare l’equilibrio del nostro corpo e possono creare infiammazioni:
– non bere acqua “buona” o contaminata
– seguire un’alimentazione sbagliata
– condurre una vita sedentaria
– non dormire a sufficienza
– essere spesso sotto stress
– essere esposti ad agenti ambientali inquinanti
– subire comportamenti altrui che causano disagio
– portare avanti relazioni affettive o lavorative logoranti
Come vedi sono tutte cose che puoi cambiare!
Le forze esterne che sconvolgono la risposta infiammatoria naturale sono nella tua vita quotidiana e il potere di evitarle è nelle tue mani.
Non è facile, ma io posso aiutarti a capire da dove cominciare e iniziare la strada del cambiamento!

Stai facendo o hai finito le terapie e la malattia ti ha messo a KO? So come aiutarti! CLICCA QUI

 

Lascia un commento