Finalmente la chemioterapia non ti farà più paura!

Pubblicato in SOS Cancro da MaraLascia un commento

meditazione-beneficiTi capita di entrare in ospedale e di sentire subito un clima intriso di paure e di emozioni negative?

In ospedale è normale, si sa, che ci sono persone “tristi” o con sentimenti di ansia e paura. D’altronde, diciamoci la verità, chi è contento di andare in ospedale? Io credo proprio nessuno.

Quando devi andarci per fare la chemioterapia o altre terapie, che ti trattengono lì per del tempo, la sera prima fatichi a dormire, i giorni prima li passi completamente piena di pensieri negativi sul cosa sarà ? Cosa mi aspetterà? Ma andrà tutto bene ? Avrò i valori tutti in regola ? E la terapia che effetti collaterali mi darà?

Insomma un vortice di pensieri e di stati d’animo depotenzianti che rischiano davvero di rovinarti, sia i giorni prima che il giorno stesso e i giorni dopo …

E come fai per uscire da questo vortice ?

Cosa fai ?

D’altronde in ospedale ci devi andare, i controlli li devi fare e non puoi toglierti dai protocolli di follow up o di terapia.

E allora, siccome da anni, uso la meditazione e sono anche certificata Trainer, ho creato una meditazione audio, da ascoltare proprio durante le terapie, per evitare di vivere tutto il tempo delle flebo con angoscia e con timore e per trasformare la percezione del tempo, che diventa assolutamente più piacevole e più costruttivo.

È una meditazione scaricabile audio, quindi la potrai ascoltare anche se in ospedale non c’è segnale internet, ho pensato che in alcuni reparti o in alcune zone, potesse non esserci il wifi, ma questo non doveva essere un limite. Quindi la puoi scaricare comodamente sul tuo telefono e ascoltarla quando e dove vuoi.

L’hanno già provata tantissime persone e i risultati e i loro riscontri sono meravigliosi, ma non avevo certo dubbi. 😉

Le parole curano e l’intenzione con cui è stata fatta questa meditazione è piena di amore, di cura e di speranza per te, perché anche io mi ci sono ritrovata in quella poltrona e so quanta incertezza, quanta paura e quanto dolore purtroppo siamo costretti a vivere.

Le parole curano e creano un effetto “benessere” che perdura nel tempo, è stato dimostrato per oltre 6 ore. Quindi quando ascolterai questa meditazione, non solo avrai vissuto le terapie in tutt’altra modalità, ma tornerai a casa con il sorriso.

Senti cosa dice Paola B. : Durante le terapie, mi sono messa le cuffie, come da tua indicazione, ho chiuso gli occhi e le tue parole erano talmente tranquillizzanti e piene di serenità, che quando è finita la flebo, ed è tornata l’infermiera, io quasi non me ne sono resa conto. Tutte le altre fatte prime, le facevo con angoscia e panico, oggi ho accettato di farle e me le vivo in completa serenità, tornando a casa con il sorriso! Non so davvero come ringraziarti per avermi dato questa grandiosa opportunità.

CLICCA QUI per scaricare il tuo percorso di meditazione.

Infatti ormai numerosi sono gli studi scientifici che ne dimostrano l’efficacia.

Gli effetti principali della meditazione sui sintomi fisici e psicologici sono:

  • una diminuzione dei livelli di dolore, ansia, depressione, stress
    un miglioramento dell’umore e dell’autostima (Bonadonna, 2003).
  • L’abbassamento di paura ed emozioni negative
  • Miglioramento della frequenza del battito cardiaco
  • diminuzione dei tempi di ricovero,
    riduzione del dolore post operatorio e una migliore ripresa del paziente.

Un’ altra importante ricerca ha analizzato e dimostrato l’efficacia dell’applicazione delle pratiche meditative:

  • durante le fasi pre-operatorie,
  • durante le terapie in vena
  • prima e dopo esami diagnostici.

In campo oncologico, sono stati gli studi pioneristici di L.Leshan e C. Simonton a comprovare l’efficacia della meditazione, associata a terapie mediche, nel riequilibrio della risposta del sistema immunitario.

Gli studi di C. Simonton (Simonton,1980), oncologo e radioterapista, hanno riscontrato l’efficacia della meditazione addirittura su pazienti in stadio avanzato di malattia, portando alla conclusione che le emozioni, le convinzioni e gli atteggiamenti mentali possono influenzare pesantemente la salute e la qualità di vita delle persone. Simonton ebbe il grande merito di studiare ed applicare un metodo di supporto oncologico, associato a tecniche meditative, su 159 pazienti giudicati incurabili dai medici riuscendo a dimostrare che il suo metodo aveva aumentato da 3 a 4 volte la sopravvivenza in ben 63 pazienti, oltre ad aver portato un netto miglioramento nella qualità della loro vita.

Quindi evita di portarti a casa energia negativa dall’ospedale, dalle terapie o dai controlli e ascolta subito la meditazione che ti aiuterà a ristabilire un equilibrio psico fisico immediato, abbasserà la tua ansia e la tua paura e finalmente la chemioterapia, insieme ad altre terapie, non ti faranno più paura!

CLICCA QUI per scaricare il tuo percorso di meditazione.

Stai facendo o hai finito le terapie e la malattia ti ha messo a KO? So come aiutarti! CLICCA QUI

Lascia un commento