Vuoi accrescere l’autostima e la fiducia in te stessa? Impara a convivere con i tuoi difetti!

Pubblicato in Crescita Personale da MaraLascia un commento

accrescere-autostima

Se vuoi migliorare la qualità della tua vita e l’autostima e migliorare il tuo benessere quotidiano, il primo e più importante passo che devi compiere è imparare a convivere con i tuoi difetti e con il tuo essere fallibile, così come tutti gli esseri umani sono per natura.

Se continui a vivere la tua vita chiedendoti come fare a non fallire, la risposta è presto detta. Apriti alla possibilità che è davvero impossibile avere sempre successo nella vita. Concediti l’opportunità di commettere errori e sbagliare, perché sarà proprio da quelle esperienze che tu ritieni dolorose e fallimentari che trarrai il miglior insegnamento e una fonte di miglioramento.

Mettendoti nelle condizioni di poter sopportare e superare il fallimento, sarai in grado di capire quali sono i motivi per cui hai sbagliato e quindi, al contrario, quali sono i punti di forza sui quali puoi contare.

Saranno esattamente quest’ultimi quelli su cui dovrai fare affidamento per affrontare la successiva “prova” che la vita ti sottoporrà.

Qualsiasi cosa vale la pena di essere fatta, qualunque avventura vale la pena di essere vissuta. Anche se all’inizio dovesse risolversi in un fallimento.

Facciamo un esempio. Se vuoi imparare ad essere efficace sul lavoro e a sostenere una riunione col tuo capo, facendo valere la tua opinione, dovrai passare attraverso episodi in cui commetterai errori e magari t’imbarazzerai restando muta. Devi essere disposta a metterti in gioco e a sbagliare all’inizio, perché quello che otterrai sarà un miglioramento costante e continuo.

Trova la lezione positiva in ogni delusione, ne troverai sempre una.

Chiediti sempre cosa hai fatto bene e cosa avresti potuto fare meglio e diversamente.

Ma questa capacità e consapevolezza di sé e dei propri limiti non si può improvvisare.

L’esperienza al fianco delle donne che, come te, desideravano migliorare la propria vita perché insoddisfatte del proprio presente, mi ha insegnato che l’unico modo per diventare donne più sicure di sé, più risolutive ed efficaci, è quello di intraprendere un percorso di consapevolezza e crescita personale che permetta di disegnare con fermezza il proprio futuro e vi porti a raggiungere i traguardi che desiderate ottenere.

Le persone che soffrono di bassa autostima, quando immaginano il proprio futuro, vedono sempre il peggior scenario possibile. Per questo trovano sempre motivi per non agire e non fare qualcosa piuttosto che rischiare di vedere che succede. Al termine del percorso di consapevolezza, diventerai padrona del tuo futuro e sarai in grado di modellarlo sulla base di ciò che desideri accada. Agirai per rendere probabile il futuro che sogni, perché ciò su cui punterai sarà la tua forza e i tuoi punti di forza nel presente.

L’autostima, come tutte le cose, s’impara con la pratica.

La sviluppi decidendo di agire al meglio delle tue possibilità e mettendo da parte il dubbio e la paura di non riuscire a cambiare la tua vita.

Se ti allenerai a non preoccuparti di quello che la gente può pensare di te, inizierai ad accorgerti che la gente non sta affatto pensando a te nei termini in cui credi, anzi, molto spesso non sta affatto pensando a te! Concentra l’attenzione piuttosto su quello che vuoi, invece che su quello che possono pensare gli altri.

Ne ho parlato anche in questi articoli dedicati al tema dell’autostima: https://www.cancercoach.it/crescita-personale/autostima-si-impara-comincia-da-te/https://www.cancercoach.it/crescita-personale/accrescere-autostima-sentirti-forte-credere-in-te-stessa/https://www.cancercoach.it/crescita-personale/autostima-cose-perche-importante-saperla-costruire-rafforzare/.

Naturalmente questa non è una licenza a prevaricare gli altri, i risultati non si ottengono contro gli altri ma con gli altri! Ma il giudizio degli altri non deve costituire per te né un’ossessione né un alibi per non agire.

Coltiva i tuoi talenti e ciò che ti riesce meglio fare e diventerai una donna migliore per te stessa e per le persone che ti circondano.

Se desideri anche tu riprendere in mano la tua vita, richiedi qui una prima consulenza gratuita. Capiremo insieme se sono la persona giusta per aiutarti e se sei davvero pronta per dare inizio alla tua nuova vita.

 

Stai facendo o hai finito le terapie e la malattia ti ha messo a KO? So come aiutarti! CLICCA QUI

Lascia un commento