Dire GRAZIE, una preghiera universale.

Pubblicato in Crescita Personale da MaraLascia un commento

“Se la sola preghiera che hai detto nella vita è GRAZIE, può essere abbastanza.“
Meister Eckhart

A volte siamo così concentrati sulle difficoltà della nostra scalata da dimenticare di essere grati per avere una montagna da scalare.

Con questo, non voglio certo dire che sia sempre facile e spontaneo ringraziare che si stia vivendo un periodo difficile della propria vita, ma è vero al tempo stesso che troppe volte non ci accorgiamo di ciò che abbiamo e di ciò che siamo in grado di imparare dalla lezione che ci è stata data.

Proviamo a porci questa domanda: cosa mi insegna tutto questo? Quale lezione posso trarre?

Dovunque tu sia nel corso del tuo viaggio, spero tu possa sempre vivere proficuamente le sfide che ti si propongono. È un vero dono del cielo l’essere capaci di superarle, di mettere un piede davanti all’altro e di essere consapevoli di aver fatto tutto il possibile e tutto il meglio che potevi fare con ciò che avevi.

Dire grazie nonostante il cancro e la malattia

E quindi ringraziamo, per le piccole cose di ogni giorno, per i piccoli gesti, per le cose semplici, per tutti quegli attimi dove riusciamo ad avvicinare i palmi delle mani, unirli e dire GRAZIE!

Grazie per essermi svegliata e poggiare i piedi per terra.

Grazie per poter vedere il sole.

Grazie per poter bere un caffè o un tè.

Grazie per sentire la musica e vedere un tramonto.

Grazie per passare un ora con un’amica o con chi vuoi.

Grazie, grazie, grazie ….

Se ogni giorno, troverete il tempo per un po’ di gratitudine, sono certa che il risultato vi sorprenderà.

Non importa a quale religione tu appartenga, la PREGHIERA universale e migliore che ci sia, è dire GRAZIE!

happy

Stai facendo o hai finito le terapie e la malattia ti ha messo a KO? So come aiutarti! CLICCA QUI

Lascia un commento