PRENDERE IL SOLE IN ESTATE: ECCO 7 MOTIVI PER CUI LA LUCE SOLARE FA BENE AL CANCRO

Pubblicato in Rimedi naturali da MaraLascia un commento

elioterapia-anti-cancroAlcune indagini di ambito americano hanno dimostrando l’efficacia dell’elioterapia per la prevenzione di numerose patologie, tra cui anche il cancro. Un aspetto senza dubbio veritiero di questa ricerca è che i bagni di luce stimolano anche il sorriso e aiutano ad assumere un atteggiamento positivo.

Ecco i 7 motivi per cui prendere il Sole in estate fa bene alla salute e contribuisce a prevenire il cancro.

  1. Sole: terapia per l’anima e il corpo

Frank e Cedric Garland, appartenenti all’Università della California, hanno dimostrato importanti connessioni fra la carenza di vitamina D e il cancro, dopo aver scoperto che l’incidenza di tumore al colon risulta tre volte superiore alla media nella città di New York rispetto al Messico. Uno studio condotto su 1,179 donne in menopausa ha dimostrato che alti livelli di vitamina D fanno scendere al 60% il rischio di sviluppare il cancro, in particolare a colon e seno.

  1. Bagni di luce per contrastare la depressione

Secondo numerosi studi l’elioterapia, grazie alla produzione di serotonina e vitamina D, migliora gli stati di depressione e ha effetti positivi sul buon umore.

  1. Guarire la pelle con la luce

L’esposizione al sole aiuta la guarigione della psoriasi, una malattia della pelle, per cui non è ancora stata trovata una soluzione definitiva. Una recente ricerca di ambito statunitense ha condotto ulteriori studi sul campo: dopo 4 settimane con una terapia della luce sono stati evidenziati significativi miglioramenti nell’84% dei soggetti coinvolti. (Ovviamente se hai appena finito un ciclo di radioterapia, fai maggiore attenzione e segui le linee guida che ti hanno dato i medici in ospedale )

  1. Sciogliere le articolazioni al sole

L’esposizione al sole permette ai muscoli di rilassarsi, oltre a incidere positivamente sulla mobilità delle articolazioni. Il sole stimola l’incremento del testosterone negli uomini e progesterone nelle donne. La serotonina, la cui produzione viene incrementata durante i bagni di luce, crea un immediato effetto di benessere, fisico e mentale.

  1. Il Sole contro lo stress

Il sole migliora il buon umore e allontana lo stress: grazie all’attività dei neurotrasmettitori aumentano le difese del sistema immunitario, migliora la risposta del sistema endocrino e regolarizza i ritmi biologici.
Ricerche cliniche hanno, infatti, dimostrato che la luce ad ampio spettro, combinata con l’oscurità durante le ore notturne, può ridurre stress e agitazione, oltre a migliorare la qualità del sonno.

Sul tema dello stress e di quanto sia importante gestirlo e controllarlo per evitare che provochi danni, ti invito a leggere questo articolo.

Controllare le proprie emozioni ed avere la capacità di riconoscerle è il segreto per controllare gli stati d’ansia e gli stress. Guarda il video!

  1. Il Sole, amico di ossa e muscoli

Esporci al sole migliora la salute delle ossa, in quanto incide sulla produzione di vitamina D e stimola la produzione di calcio. La vitamina D si trasforma in D3, elemento fondamentale per la cura contro il rachitismo. Le ultime ricerche evidenziano come la luce solare contribuisca a allontanare il rischio di insorgenza di osteoporosi e sclerosi multipla.

  1. Dormire meglio col sole

Il sole influenza il metabolismo e incide positivamente sulla qualità del sonno. La luce solare coinvolge occhi, pelle, nervi e cervello con la conseguente produzione di neurotrasmettitori fondamentali per il ritmo sonno veglia. L’esposizione al sole durante il giorno, incentiverebbe la naturale produzione di melatonina di notte, contribuendo a regolarizzare l’equilibrio ormonale.

Sull’importanza di un sonno ristoratore, ti invito a leggere qui l’articolo che ho scritto per la rubrica SOS Cancro.

Se desideri saperne di più su come migliorare la qualità della tua vita e come sentirti meglio, anche durante il cancro, CONTATTAMI: ti aiuterò a capire come rendere ogni giorno la tua quotidianità un po’ più serena.

Lascia un commento