Cancro e traumi emotivi

Pubblicato in Blog, SOS Cancro da Mara1 Commento

Possono i traumi emotivi irrisolti portare al cancro?
Cerchiamo di dare una risposta  questa domanda.
Secondo l’American Psychological Association, il trauma è “la risposta emotiva a un evento estremamente negativo.” Il nostro corpo dà delle risposte fisiche immediate a tali eventi shoccanti: tachicardia, vertigini, confusione, intorpidimento, disorientamento, ecc.

L’effetto di tali eventi a volte si protrae per molto tempo dopo. Come facciamo a capire che un evento traumatico ha ancora delle conseguenze sulla nostra salute psico-fisica?
Prova a farti queste domande e, se la risposta è sì, significa che non hai ancora superato un trauma emotivo.

  • Eviti luoghi o persone correlate a quell’evento?
  • Hai pensieri ricorrenti o ricordi di quel momento?
  • Senti uno stato di agitazione quando ripensi all’avvenimento o quando ti capita di parlarne?
  • Hai modificato il tuo comportamento o il tuo modo di essere dopo quell’avvenimento? Non sei più “quella di prima”?
  • Hai difficoltà ad addormentarti o concentrarti? 
  • Sei preda di sbalzi d’umore o nervosismo ingiustificato?

Probabilmente non hai guarito la ferita di quell’esperienza. E altrettanto probabilmente questo innescherà delle risposte psico-fisiche, come stress cronico e conseguente abbassamento di efficacia del sistema immunitario che è il nostro scudo di difesa contro il cancro.

trauma-emotivo-cover-ok

Diversi studi psicologici hanno evidenziato che la maggior parte delle donne a cui è stato diagnosticato il cancro hanno degli specifici tratti psicologici in comune. Sarà un tema che approfondirò prossimamente, quello che al momento volevo evidenziare è che, tra questi, c’è la tendenza a interiorizzare intense emozioni e l’incapacità di far fronte in modo adeguato alle situazioni stressanti.

Se pensi di avere una “ferita” emotiva che ancora fa male, ora hai una buona ragione in più per provare a curarla!

La prima consulenza è gratuita!

Chiamami senza impegno e scopri se il cancer coaching fa per te!

Comments

  1. Caterina

    Buona sera
    Ho letto il vostro sito su internet e ho letto le vostre domande e rientro in quelle risposte.
    Chiedo cosa posso fare e come rimediare.
    Attendo una vostra risposta e porgo i miei
    cordiali saluti Caterina Mungo

Lascia un commento